La Magnanina

La sua tutela passa dal ripristino delle brughiere montane.

La Magnanina (Sylvia undata), fra le specie target del progetto Life Granatha,  è sicuramente l'uccello che è più legato alle brughiere e gli ericeti. Questo silvide predilige infatti zone ampiamente cespugliate, gariga, brughiera e macchia mediterranea.

La Magnanina è un passeriforme di piccole dimensioni (13-14 cm), ha una coda lunga che tiene spesso sollevata, la parte superiore del corpo è di color grigio scuro ardesia, mentre il petto presenta un colore rosso vinaceo. In Italia è sedentaria, le popolazioni italiane infatti non migrano, ma compiono al massimo brevi spostamenti in base alle condizioni climatiche. Oltre all' area del progetto, la Magnanina nidifica lungo la costa tirrenica dalla Liguria alla Calabria, nella costa Adriatica dall'Abruzzo alla Puglia, in Sardegna, Sicilia e nell'arcipelago toscano.

 

Un pò come tutti i silvidi è un uccello molto schivo e non è facile da individuare poichè passa gran parte del tempo ben nascosta fra i cespugli. Per accorgersi della sua presenza è importante riconoscere il verso, un prolungato e stridente "ceiiiirr", il verso d'allarme è simile a quello dell'Occhiocotto (Sylvia melanocephala) ma con un tono più acuto.

La Magnanina è un uccello estremamente territoriale, soprattutto nella stagione riproduttiva, non lascia che nessun estraneo si avvicini al suo territorio, e per rivendicarlo molto spesso si posiziona a cantare in cima ai cespugli, drizzando la coda ed arruffando le penne del capo. Durante questo periodo è possibile anche osservare la parata nuziale, nella quale i due partner agitano la coda a ventaglio e spiegano le ali.

Fotografare questo uccello non è stata certo un'impresa facile considerando le sue abitudini schive. Sono state molte infatti le uscite a vuoto, a volte la sentivamo cantare a pochi metri da noi, ma non ne voleva sapere di uscir fuori dai cespugli. Dopo non poca fatica, abbiamo posizionato i capanni mobili in prossimità dei posatoi preferiti, e siamo riusciti a scattare delle belle fotografie ad una specie a cui teniamo particolarmente.

Minacciata dalla perdita dell'habitat, la popolazione della Magnanina è in declino, negli ultimi 10 anni a livello europeo si registra un calo del 36%. Per tutelare questa specie è quindi estremamente importante cercare di conservare e mantenere le brughiere. Un progetto come quello di Life Granatha è un ancora di salvezza per la Magnanina e per molte altre specie animali e vegetali. Per noi di Wildperegrine è un grande piacere collaborare nel nostro piccolo , alla divulgazione della fantastica biodiveristà che popola questo ambiente.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.